fbpx

Podcast: vediamo cosa sono e come ascoltarli gratis

Sicuramente ne avrete già sentito parlare, ma cosa sono i podcast? I podcast sono dei contenuti audio che si possono scaricare da internet oppure ascoltare tramite app direttamente dal tuo smartphone o Tablet. Possono trattare vari temi: dalla letteratura, a storie per ragazzi, passando per il calcio, ricette gastronomiche, politica ma anche divulgazione scientifica per ascolti che raggiungono il mezzo milione a settimana. Anche noi Bimbi Sperduti abbiamo dei podcast e puoi ascoltarli qui.

All’interno del nostro catalogo potete trovare tutti i temi che più ci contraddistinguono. Podcast letterari su grandi classici e sulla nostra gioventù. Ma anche tracce che parlano di cinema e animazione, in cui scopriamo insieme titoli poco conosciuti o di impatto sociale. Se non ci conoscete, cliccando qui potete trovare uno dei nostri articoli letterari.

Quali sono le piattaforme più famose?

Sono tante le piattaforme dove è possibile ascoltare i podcast gratuitamente. La più importante e famosa è Storielibere.fm fondata da Rossana De Michele. La fondatrice testimonia che nelle ultime settimane, i podcast caricati sulla piattaforma, hanno avuto circa 80 mila ascoltatori alla settimana. I podcast da ascoltare su Storielibere.fm spaziano tra varie tipologie di argomenti. Abbiamo il famosissimo “Morgana” di Michela Murgia. Il podcast “Copertina” dove in ogni episodio, un libraio sempre diverso, ti consiglia cosa leggere. Per chi volesse qualcosa di più scientifico, citiamo Medical facts di Roberto Burioni che tratta argomenti medici in modo chiaro e affidabile. Per chi fosse invece interessato a temi più leggeri, abbiamo podcast come Senza filtri dello Youtuber Tommy Cassi che con i suoi racconti di vita, affronta i sogni e i dubbi che emergono in questo periodo difficile e in cui gli adolescenti si riconoscono.

“Il pubblico di Risciò è giovane e curioso e la Cina fa e farà sempre più parte della nostra quotidianità, è urgente imparare a conoscerla”.

Queste le parole di Giada Messetti e Simone Pieranni autori di Risciò. Il podcast racconta la Cina attraverso varie tematiche che potete trovare su Pianop una piattaforma a tema giornalistico. Sempre nella stessa piattaforma è possibile ascoltare Da costa a costa di Francesco Costa (a Gennaio Mondadori ha pubblicato il suo libro “Questa è l’America”). Una traccia audio sulle elezioni statunitensi. Infine è interessante anche il podcast Uguali, un progetto ActionAid che Roberto Saviano ha interpretato e scritto dove l’obiettivo è quello di raccontare le problematiche che colpiscono i Paesi più poveri.

Un’offerta variegata

Melissa Panarello (che noi tutti conosciamo come Melissa P.) su Storielibere.fm ha pubblicato due podcast: Lovestories e C’era una volta e c’è ancora. Con Lovestories, Melissa racconta delle più grandi storie d’amore, sia reali che fantasiose. Al suo interno troveremo storie come quelle tra John Lennon e Yoko Ono, sia storie legate a personaggi non reali, come quella tra Minnie e Topolino. Il secondo podcast invece propone, in chiave contemporanea, favole e storie per bambini dai 4 agli 8 anni al fine di tenere compagnia a grandi e piccini ma con uno sguardo sulle tematiche ambientali e alla ricchezza della diversità.

podcast

“Un podcast a cui mi sono affezionata tantissimo perché mi sono divertita moltissimo a farlo. Ho riscritto i grandi classici delle fiabe riproponendole ai bambini in chiave moderna: per esempio riscrivendo la storia della sirenetta che vive in fondo al mare ho raccontato che però adesso il mare è inquinato, trasformando la protagonista in una specie di Greta delle fiabe”

Se siete arrivati fin qui e nessuno di questi podcast vi ha entusiasmato, non vi preoccupate. Ce ne sono per tutti i gusti. Cominciamo conVeleno di Pablo Trincia. Il podcast racconta in sette episodi (più un episodio extra) la drammatica vicenda dei bambini che sono stati sottratti alle loro famiglie. Quest’ultimi partecipavano a riti e messe sataniche ed erano accusati di pedofilia. Cambiamo completamente genere con Joypad di Matteo Bordone, Alessandro Zampini e Francesco Fossetti che parla di videogiochi. Concludiamo con Radio Bullets che tratta di politiche e società internazionali con notizie da tutto il mondo.

Se vuoi creare il tuo podcast, puoi seguire i tutorial di Jonathan Zenti (produttore di podcast e audiodocumentari). Se invece vuoi soltanto essere un ascoltatore, puoi scaricarli e ascoltarli gratuitamente da molte piattaforme tra cui Itunes, Spotify, Apple podcast e Spreaker.

Leggi anche – Ode a Shakespeare: ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: